top of page

Attualità-Studi/Italia

"Vi racconto un popolo di sonnambuli impauriti". Parla il direttore del CENSIS, Valerii.


Nel 2050 l’Italia avrà otto milioni di persone in età da lavoro in meno rispetto a oggi. Le ripercussioni sul mercato di questo fenomeno saranno devastanti: sia sotto il profilo della sostenibilità della spesa pubblica, sia dal punto di vista della competitività del nostro sistema produttivo. Gli italiani appaiono come una massa di sonnambuli: insipienti e rassegnati ad aspirazioni minori. Conversazione con il direttore generale del Censis, Massimiliano Valerii.



In allegato: Sintesi considerazioni generali 2023


Sintesi Considerazioni generali 2023
.pdf
Scarica PDF • 87KB

(Fonte: Formiche.net - Censis)


1 visualizzazione

Comments


bottom of page